Come essere il "ragazzo/ragazza figo" del Warsaw Pub Crawl?

Come persone, è inevitabile trovarsi ogni giorno in situazioni intersociali diverse.

È sempre bene mostrarsi dal lato migliore e non essere il tipo - che quando si avvicina a tutti, si scambia "quelle" occhiate tra di loro e dice che ha qualcosa di ultra-importante da fare e deve andare. Soprattutto quando si è all'estero in un paese diverso:)

Lavorando come guida per il Warsaw Pub Crawl per oltre 2 anni ho incontrato decine di persone diverse provenienti da culture e paesi diversi. E nonostante la provenienza o il luogo in cui ci si trova al momento, quasi sempre le stesse regole valgono per tutti in un gruppo diversificato.

È sempre possibile individuare quelle persone che piacciono immediatamente agli altri e con cui ci si diverte molto. E non importa se ci sono 5, 50 o 100 persone in gita. Non si tratta nemmeno di essere il tipo che attira l'attenzione di tutti, il più rumoroso, il vero jolly del gruppo. Si tratta di essere una persona veramente simpatica. 

Cosa hanno in comune tutte queste persone e perché ogni festa con loro è così fantastica e memorabile?

Ecco le mie 6 osservazioni sulle persone altamente simpatiche durante il Pub Crawl e come raggiungerle.

  1. Si tratta sempre dell'atteggiamento con cui ci si presenta. Se arrivate con un sorriso grande e caloroso e siete felici di conoscere nuove persone, otterrete lo stesso. Le persone saranno felici di avervi con sé e vi accoglieranno immediatamente in un gruppo come una parte importante dello stesso.

Quando si hanno aspettative altissime di aver pagato 15 euro e di essere trattati come un VIP che ha comprato una bottiglia per 1000 euro in un club - allora beh, torniamo sulla terra:)

  1. Non giudicate gli altri dal loro aspetto. Vedete ragazzi che pensate non vi piacciano o una ragazza che non vi attrae? Li avete incontrati e avete parlato con loro? Possono essere le persone più fantastiche che avete incontrato come amici. Fidatevi di me: il giudizio a prima vista nella maggior parte dei casi è molto poco attraente. Siate curiosi delle persone che avete incontrato. Sono qui, quindi questo è almeno uno dei motivi principali per cui potrebbero essere fantastici: sono viaggiatori e vogliono vedere il mondo proprio come voi.
  1. Piccolo gruppo = non divertente. Questa è una delle peggiori idee sbagliate che si possano avere. I piccoli gruppi hanno il vantaggio di poter incontrare le persone e conoscerle. Ed è qui che inizia la vera festa.

Inoltre, ho sentito così tante storie da altre guide che qualcuno è venuto a un crawl, stava chiacchierando con la guida mentre aspettava che altre persone si unissero solo per vedere come tornavano indietro perché "il gruppo era così piccolo e non stava succedendo nulla". Più tardi quella persona ha fatto un tour privato con la guida che lo ha portato dai suoi amici e in luoghi che non avrebbero mai visitato durante un normale crawl. Una vera esperienza locale. Ho invitato personalmente un piccolo gruppo di 5 persone a fare un falò dopo il tour "ufficiale" sul lungofiume e poi ho invitato tutti a casa mia.

Siate felici di poter far parte di qualsiasi gruppo, piccolo o grande che sia, ogni opzione ha i suoi vantaggi:)

  1. Forse non vi verrà così naturale, ma parlatene con gli altri. Le persone amano gli individui coraggiosi (soprattutto le ragazze) e alcuni potrebbero essere molto grati del fatto che abbiate fatto il primo passo che loro non sono riusciti a fare. Inoltre, vi divertirete a lanciarvi in conversazioni e vi sentirete più a vostro agio durante la serata. E credetemi, non è così difficile quando si è in un gruppo che ha lo stesso obiettivo e gli stessi interessi per la serata:)
  1. Non siate l'ubriacone che si vede solo vicino al bar durante l'ora di punta. Prendete un drink, gironzolate, fate qualche gioco, chiacchierate con qualcuno: non berrete così tanto e vi divertirete comunque. Se il gruppo è piccolo, potete chiedere alla guida qual è l'offerta migliore al bar e magari invitare tutti a bere un bicchierino invece di bere da soli.
  1. E soprattutto: fate la festa come tutti gli altri. Se voi vi divertirete, lo faranno anche gli altri. È una reazione a catena e tutti devono essere coinvolti. Non è detto che la festa vi afferri e vi trascini al suo interno quando non siete in vena. Divertitevi senza aspettative. Non tutte le feste sono epiche. Anche quando esco con i miei migliori amici, a volte ci ritroviamo ad annoiarci in un bar pigro perché nessuno ha avuto il coraggio di prendere in mano la situazione. Quando vedete che gli altri non si divertono, intervenite e scatenatevi:)

Noi, come guide del Warsaw Pub Crawl, ci incontriamo regolarmente e pensiamo ad attività, giochi e idee che possano rendere la serata fantastica ogni volta, ma il fattore più importante siete sempre voi - i gitanti che si uniscono. Quindi partecipate felici, sobri e non affamati e tutto sarà perfetto!